LOGIN


ITA  ENG  RUS  CIN
È un'Europa in crescita quella che si avvia a un ottimistico quarto trimestre con prospettive rosee per l'anno venturo, anche se probabilmente sarà meno positivo di quello in corso. Nel secondo trimestre, infatti, il PIL è aumentato, rispetto al già positivo trimestre precedente, sia nell'area Euro sia nell'Unione Europea a 28 paesi, segnando un complessivo +0,6%. Rispetto al 2016, il PIL corretto per gli effetti del calendario è aumentato del 2,1% nell'Eurozona e del 2,2% nell'EU28, con un leggero rialzo rispetto ai dati del primo trimestre, rispettivamente +1,9% e +2,1%.D'altra parte, lo stesso Fondo monetario internazionale aveva rivisto al rialzo le stime per alcuni Paesi dell'area euro, tra i quali Francia, Germania, Italia e Spagna, dopo le performance positive registrate nel primo trimestre. Nell'Eurozona le stime del Fmi sono state alzate per quest'anno a +1,9% (da +1,7%) e per il 2018 a +1,7% (da +1,6%). L'Italia resterà assieme al Giappone il fanalino di coda tra i Paesi del...


Toyota, Nissan e Suzuki si avviano a ridurre la produzione di auto in Cina dopo le proteste anti-nipponiche scoppiate a causa della nazionalizzazione da parte del governo giapponese...




La Cina si e' consolidata in questi anni come grande potenza mondiale, alle spalle degli Usa, e oggi rappresenta il 12% dell'export globale e l'Unione Europea resta la prima...




In calo per il quinto mese di fila l'indice Ifo, che misura la fiducia delle imprese tedesche. A settembre si e' registrata una flessione a 101,4 da 102,3 di agosto. E' il livello piu'...




I numeri non inducono all'ottimismo sul futuro per i due principali attori del mercato siderurgico tedesco: TyssenKrupp e Salzgitter. Il primo, che ha già fatto registrato perdite per...




La corsa dei prezzi nell'Eurozona non si ferma. Ad agosto l'inflazione ha fatto registrare un'accelerazione del 2,6 per cento su base annua contro il 2,4 per cento registrato in...




Non si fanno attendere i primi risultati della visita a Pechino della cancelliera tedesca Angela Merkel. La banca cinese Icbc ha siglato un accordo con Airbus per l'acquisto di...




L'inflazione in Russia nel corso dell'anno potrebbe raggiungere il 7% invece del previsto 6,5%. Lo ha dichiarato ai giornalisti a margine del vertice APEC a Vladivostok il ministro...




Dopo un'estate piena di attese ora, per il presidente François Hollande, ci si aspetta addesso un autunno molto duro. Negli ultimi giorni sono stati richiamati all'ordine i vari...


SPONSOR

Abbonarsi conviene: conoscere in tempo reale le novità del settore ti mantiene un passo avanti a tutti. L’abbonamento è uno strumento indispensabile per essere aggiornati quotidianamente su quanto accade nel settore e per avere risposte precise e puntuali alla proprie necessità e aspettative di informazione.

CERCA NEL SITO