LOGIN


ITA  ENG  RUS  CIN
È un'Europa in crescita quella che si avvia a un ottimistico quarto trimestre con prospettive rosee per l'anno venturo, anche se probabilmente sarà meno positivo di quello in corso. Nel secondo trimestre, infatti, il PIL è aumentato, rispetto al già positivo trimestre precedente, sia nell'area Euro sia nell'Unione Europea a 28 paesi, segnando un complessivo +0,6%. Rispetto al 2016, il PIL corretto per gli effetti del calendario è aumentato del 2,1% nell'Eurozona e del 2,2% nell'EU28, con un leggero rialzo rispetto ai dati del primo trimestre, rispettivamente +1,9% e +2,1%.D'altra parte, lo stesso Fondo monetario internazionale aveva rivisto al rialzo le stime per alcuni Paesi dell'area euro, tra i quali Francia, Germania, Italia e Spagna, dopo le performance positive registrate nel primo trimestre. Nell'Eurozona le stime del Fmi sono state alzate per quest'anno a +1,9% (da +1,7%) e per il 2018 a +1,7% (da +1,6%). L'Italia resterà assieme al Giappone il fanalino di coda tra i Paesi del...


Prosegue la fase recessiva nell'industria manifatturiera della zona euro. Ad agosto il Pmi, l'indice che anticipa le tendenze nell'industria mondiale, è salito a 45 punti dai 44 di...




Nel primo trimestre del 2012 gli investimenti delle imprese non finanziarie dei Paesi della zona euro sono rimasti sostanzialmente sullo stesso livello del trimestre precedente,...




E' la giapponese Toyota il gruppo automobilistico che ha preso il posto dell'italiana Fiat nella joint venture con la francese Peugeot. Le due società daranno vita ad un nuovo furgone...




La casa automiblistica Daimler, cui fa capo il marchio Mercedes, non è affatto contenta di essere solo al terzo posto tra le vetture alte di gamma. Dopo aver perso il primo posto nel...




Al via l'oleodotto che evita lo stretto di Hormuz. Il pipeline che entrerà in attività a partire da domenica 15 luglio partirà da Abu Dhabi ed é costata oltre 3 miliardi e 300 milioni...




In Germania l'indice Zew, che misura le aspettative sull'economia tedesca, e' sceso a luglio a -19,6 da -16,9 di giugno. Le stime erano per un calo a -20. Si tratta del terzo calo...




Il gruppo Peugeot Citroen taglierà ottomila posti di lavoro. Il primo costruttore francese di automobili ha annunciato la chiusura dello stabilimento di Aulnay, dove attualmente è...




Nel secondo trimestre il colosso dell'alluminio Alcoa ha virato in rosso, con perdite per 2 milioni di dollari contro profitti netti per 322 milioni di un anno fa, ma con un utile,...


SPONSOR

Abbonarsi conviene: conoscere in tempo reale le novità del settore ti mantiene un passo avanti a tutti. L’abbonamento è uno strumento indispensabile per essere aggiornati quotidianamente su quanto accade nel settore e per avere risposte precise e puntuali alla proprie necessità e aspettative di informazione.

CERCA NEL SITO