LOGIN


ITA  ENG  RUS  CIN
Siamo in un momento di grande incertezza. Non solo politica, ma soprattutto economica.È chiaro che le autorità, dal canto loro, propendono per dichiarazioni che spingono all'ottimismo per quanto concerne la crescita e la ripresa economica, dall'altra parte è altrettanto vero che se l'Europa ha ripreso a crescere, questa ripresa è resa meno stabile da una serie di fattori non secondari. Al primo posto, evidentemente, il lavoro, con l'aumento degli occupati sopravanzato dall'aumento dei contratti part-time, all'insegna di un “lavorare meno, lavorare tutti” che però in gran parte fa sbiadire le cifre sull'incremento dell'occupazione giovanile. Il quadro politico-economico è un altro elemento di profonda incertezza: il crescente protezionismo, soprattutto in America, ma non solo, fa sì che le aziende europee incontrino in media il 10% in più di barriere doganali rispetto anche solo ad un paio di anni fa, una cifra che da sola esprime molto più di tanti discorsi. Anche la Brexit che...


Londra e Parigi si uniscono nel nuovo piano nucleare. L'obiettivo è quello di rafforzare l'integrazione tra le aziende dei due Paesi, tra cui i colossi francesi EDF e Areva che...




Sandvik festeggia oggi i 150 anni dalla fondazione. Sono trascorsi infatti centocinquant'anni da quando Göran Fredrik Göransson fondò Sandvik in Svezia, nella cittadina di Sandviken.A...




La crisi in Europa colpisce le industrie asiatiche.In Cina l'indice manifatturiero è salito di poco a gennaio, a 50,5, appena al di sopra della soglia di demarcazione tra espansione e...




I leader approvano misure urgenti per ridurre la disoccupazione giovanile, sostenere le PMI e completare il mercato dell'UE, e fissano una data per la firma del nuovo trattato sul...




Scania prevede di tagliare il personale a causa della diminuzione degli ordini e degli utili nell'ultima parte del 2011. L'azienda svedese produttrice di veicoli industriali ha...




Thyssenkrupp ha confermato la trattativa in corso con i finlandesi di Outokumpu per la possibile fusione tra le divisioni specializzate nella produzione di acciaio inox. Thyssenkrupp...




General Motors torna sul tetto del mondo. Dopo tre anni la casa automobilistica statunitense riconquista la leadership delle vendite e supera Toyota che scende al terzo posto. Nel 2011...




Il mercato dell'auto in Europa ha subito un calo dell'1,4% nel 2011, con 13,6 milioni di veicoli immatricolati. Tra i cinque principali mercati europei, solo la Germania ha chiuso...


SPONSOR

Abbonarsi conviene: conoscere in tempo reale le novità del settore ti mantiene un passo avanti a tutti. L’abbonamento è uno strumento indispensabile per essere aggiornati quotidianamente su quanto accade nel settore e per avere risposte precise e puntuali alla proprie necessità e aspettative di informazione.

CERCA NEL SITO