LOGIN


ITA  ENG  RUS  CIN

 Germania, ad aprile l'inflazione rallenta oltre le previsioni

Se l'opposizione ad un possibile taglio dei tassi di interesse da parte della Banca centrale europea è dettata dalle pressioni inflazionistiche, Berlino può dormire sonni tranquilli. L'aumento dei prezzi al consumo ad aprile è stato persino più basso del previsto: 1,2%, ai minimi dal dicembre del 2010 e molto lontano da quel target appena al di sotto del 2% fissato dall'Eurotower. Occhi puntati sul vertice di giovedì, dunque, con gli esperti che prevedono in calo anche il dato d'inflazione riferito a tutta l'eurozona.

SPONSOR

Abbonarsi conviene: conoscere in tempo reale le novità del settore ti mantiene un passo avanti a tutti. L’abbonamento è uno strumento indispensabile per essere aggiornati quotidianamente su quanto accade nel settore e per avere risposte precise e puntuali alla proprie necessità e aspettative di informazione.

CERCA NEL SITO