LOGIN


ITA  ENG  RUS  CIN

 Ford, chiude i battenti lo storico impianto britannico di Southampton

Ultima giornata di lavoro per gli operai Ford di Southampton, in Gran Bretagna. Dopo quarant'anni e due milioni di veicoli commerciali Transit prodotti, l'azienda ha deciso di spostare la linea in Turchia, dove afferma che i costi sono nettamente inferiori rispetto all'Europa occidentale. Dei 4000 operai che un tempo lavoravano a Southampton, erano rimasti in 500. La maggior parte di loro ha preso un pensionamento anticipato e gli altri hanno accettato un ricollocamento in altri impianti Ford in Gran Bretagna. Quando la chiusura venne annunciata, lo scorso ottobre, i sindacati gridarono al tradimento. Ford e la città di Southampton sono infatti legate da una lunga storia comune. Dal 1972, l'officina di Swaythling produceva i Transit. Ma prima, e cioé dal 1953, sfornava componenti. E prima ancora, durante la Seconda guerra mondiale, era il centro di produzione dei caccia Spitfire.L'azienda ha annunciato nuovi modelli di veicoli commerciali leggeri che dovrebbero uscire all'inizio del prossimo anno. Secondo alcuni, potrebbero essere assemblati negli Stati Uniti.

SPONSOR

Abbonarsi conviene: conoscere in tempo reale le novità del settore ti mantiene un passo avanti a tutti. L’abbonamento è uno strumento indispensabile per essere aggiornati quotidianamente su quanto accade nel settore e per avere risposte precise e puntuali alla proprie necessità e aspettative di informazione.

CERCA NEL SITO