LOGIN


ITA  ENG  RUS  CIN

 L'Opec rivede al rialzo le previsioni di domanda del suo greggio

La strategia dell'Opec per colpire i piccoli produttori di petrolio di scisto nordamericani sembra funzionare. L'Organizzazione, che rappresenta un terzo della produzione mondiale, ha alzato le previsioni della domanda per il proprio greggio: 80 mila barili al giorno in più rispetto alle precedenti proiezioni riferite al 2015 per un totale di 29 milioni e 270 mila barili al giorno. I prezzi rimangono bassi a causa dell'eccesso di offerta e l'Opec non ha alcuna intenzione di tagliare la produzione, che anzi a marzo è aumentata. Risultato: secondo il rapporto la crescita dell'offerta non Opec sta rallentando.

SPONSOR

Abbonarsi conviene: conoscere in tempo reale le novità del settore ti mantiene un passo avanti a tutti. L’abbonamento è uno strumento indispensabile per essere aggiornati quotidianamente su quanto accade nel settore e per avere risposte precise e puntuali alla proprie necessità e aspettative di informazione.

CERCA NEL SITO